Share Button

Abu Dhabi: Rotana Yas Island Hotel
La rincorsa di Abu Dhabi per raggiungere la vicinissima Dubai si vede da molte cose. Le due città degli Emirati stanno cercando di diversificarsi l'una dall'altra con offerte non sempre realmente alternative tra di loro. Spesso pare che sia Abu Dhabi, dove, per assurdo, sembra sia concentrata più ricchezza reale, a rincorrerere Dubai. 

Tutte e due spingono sul turismo. Dubai più sullo shopping ed il divertimento, Abu Dhabi sulle spiagge, le famiglie e lo sport.

Abu Dhabi: Rotana Yas Island Hotel
Il Rotana Yas Island è un esempio di questa rincorsa. E' stato costruito nel nulla e dal nulla sull'isola artificiale dove è stato impiantato il circuito di Formula 1 ed il Ferrari World. 

Un non luogo pieno però di cose. Oltre al già citato circuito ed allo spettacolare edificio Ferrari ci sono altri cinque o sei alberghi di varie compagnie e la spiaggia. Non ci sono, a distanza ragionevolmente raggiungibile a piedi, negozi o locali indipendenti. Tutto è rinchiuso negli alberghi che, disposti in circolo intorno ad una piazza, sono il fulcro della zona.

Al di là di ciò il Rotana Yas Island è però un bell'albergo anche se, come gli altri dell'isola non può non soffrire della vicina presenza del superstellato e fantasticamente illuminato Yas Viceroy, hotel a cavallo della pista dell'autodromo.

Abu Dhabi: Rotana Yas Island HotelEntrando si viene accolti dal personale, le cui categorie e gerarchie sono molto complesse, che ti accompagnano alla reception dove altri impiegati effettuano la registrazione in tempi ragionevoli, considerando che si è in un paese arabo dove le procedure sono sempre un po' complesse.

Abu Dhabi: Rotana Yas Island HotelIl salone è ampio, con un discreto numero di poltrone e divani proprio davanti al desk della reception Al fondo una caffetteria open space, con sedie e tavolini, che serve anche discreti dolci. Sulla sinistra un corridoio porta ai vari ristoranti ed alle ascensori. A destra invece l'accesso alla spa, alla palestra ed alla piscina.

La camera è decisamente gradevole e spaziosa. Un piccolo preingresso lascia sulla destra il bagno e sfocia nella stanza da letto vera e propria. Mobili in legno scuro, letto ampio e comodo coperto da cuscini colorati, scrivania facilmente utilizzabile, sedute ricoperte da cuscini. Nell'armadio il security box, spazio per appendere gli abiti, kit di cortesia ed un discreto numero di cassetti.

Grande vetrata e balconcino con vista sulla piscina e, sullo sfondo l'hotel Viceroy con i suoi magnifici
giochi di luci notturni e l'autodromo da cui, nel pomeriggio, provengono i ruggiti dei motori di chi, a costi ragguardevoli, si regala qualche giro di prova.

Abu Dhabi: Rotana Yas Island HotelNon nascondo che l'apertura della vetrata, nonostante le istruzioni applicate sul vetro, mi è rimasto oscuro ed ostico per diversi giorni. Una volta aprivo solo a compasso, un'altra aprivo normalmente ma non riuscivo poi a chiudere. Solo quando ho chiesto ad uno degli addetti alle camere di farmi vedere la procedura nella pratica sono riuscito poi ad aprire regolarmente ed accedere liberamente al balcone.

Più che discreto il bagno con colori giocati tra i toni del beige, un buon kit ospitalita comprensivo di accappatoio e ciabatte e la oramai consueta finestra che dalla doccia guarda nella camera (ed ovviamente viceversa). In questo caso, rispetto ad altri alberghi di cui ho parlato, però con la possibilità di oscurarla con una persiana.

Abu Dhabi: Rotana Yas Island Hotel
Pulizia attenta e precisa, ripetuta sistematicamente e solo qualche volta in ritardo (più che altro per i miei orari balzani) ma prontamente (e rapidamente) effettuata non appena richiesta.

La colazione è disponibile nelle sale del ristorante Choices con possibilità di utilizzare oltre alla grande sala interna anche i tavoli a bordo piscina. Buffet molto ricco e vario con un'area dedicata ai piatti cucinati al momento (prevalentemente ma non esclusivamente uova). Ovviamente nessuna presenza di carne di maiale, anche il bacon è di tacchino.

L'hotel offre inoltre numerose possibilità per mangiare e svagarsi anche se, come detto all'inizio, per chi si ferma per un lungo periodo come è toccato al sottoscritto, le opzioni tendono a diventare ripetitive non solo al Rotana Yas Island ma anche negli alberghi adiacenti.

I ristoranti sono tre: Choices a buffet, nella stessa sala della colazione, con cene ed a volte anche pranzi dedicati ad un tema o ad una cucina tipica. Ci sono poi il ristorante indiano Rangoli abbastanza formale e costoso ma che non ho mai provato ed il ristorante Blue Grill specializzato in carne in cui si possono trovare bistecche di ottima qualità provenienti da tutto il mondo, un po' troppo formale e paludato ma, soprattutto, decisamente caro. Ulteriore alternativa è il Y Bar sempre piuttosto affollato (e decisamente troppo durante le happy hour) che offre piatti veloci in un'atmosfera decisamente caotica ma anche divertente. Vastissima l'offerta (ed il consumo) di alcolici nonostante sia sia in un paese mussulmano.

Abu Dhabi: Rotana Yas Island Hotel
La piscina, prospicente la sala colazioni, che ha anche un piccolo bar affogato al centro oltre ad essere piuttosto piccola ha il difetto di essere totalmente in ombra dal primo pomeriggio. L'hotel offre però l'accesso alla piscina dell'albergo di fronte che, al contrario, è in ombra al mattino.

Se non si ha voglia di stare in piscina basta chiedere al concierge il voucher (gratuito) per la spiaggia, comune a tutto il complesso alberghiero che dista una decina di minuti a piedi ma che è anche servita da navette (ad orari fissi) di tutti gli hotel. Sebbene la sua origine artificiale sia evidente è una bella spiaggia, completamente attrezzata ed organizzata.

Abu Dhabi: Rotana Yas Island Hotel
Un servizio di navetta viene anche fornito, un paio di volte al giorno, per l'assai distante centro città ma va detto che se è certa la partenza non lo è affatto il ritorno.

Discreta la palestra (accanto alla piscina) e assolutamente notevole il centro massaggi spesso fully booked nonostante i prezzi non certamente economici.

Se non fosse per la location assurda, di cui abbiamo parlato all'inizio, l'albergo sarebbe da promuovere pienamente. La posizione e l'assenza di alternative agli alberghi del comprensorio lascia però un po' perplessi.

Immagini del bagno in Private Baths and Public Toilettes
Share:

0 commenti:

Posta un commento

Labels

aeroporto dublino alberghi dublino alqasr metropole hotel amman hotel anfi anfi del mar anfi residence anfi spiaggia appartamenti darwin aquamar hotel aquamarina hotel ARGENTINA arguineguin AUSTRALIA ayers rock bangkok hotel berlin checkpoint charlie berlino hotel BERMUDA bewley's hotel buenos aires hotel buenos aires palermo hotel camps bay cape town hotel casa rosada castel channel island CINA città del capo hotel cobo bay Colombo comfort inn comfort inn buckingham CROAZIA crown princess crowne plaza hotel cuba DANIMARCA danubius hotel dar es salaam hotel darwin desert lodge design hotel design hotel madrid dublino eaton hotel eaton smart hotel EMIRATI ARABI Esplanade Hotel fairmont hotel fitzpatrick grand central hotel FRANCIA funchal hotel gatwick hotel george street GERMANIA germania hotel GIBILTERRA GIORDANIA glasgow hotel golden tulip hotel gozo gran canaria hotel grand hotel malahide grand midwest hotel grand midwest reve grand midwest tower GUATEMALA GUERNSEY hogue du pommier HONG KONG hotel hotel abu dhabi hotel ambos mundos hotel boutique hotel copenaghen hotel de france hotel dubai hotel guatemala hotel hong kong Hotel Les Jardins Du Marais hotel londra hotel madrid hotel melbourne hotel mercure hotel new york hotel sydney hotel tourville howard johnson hotel hyde park hotel INGHILTERRA Ipsiwich IRLANDA izabal JERSEY kempinski kempinski san lawrenz hotel kowloon kuala lumpur l'avana livingston madeira hotel malaysia malesia MALTA malta hotel meliá meliá hotel santiago de cuba mercure berlin checkpoint charlie mercure hotel Mercure Sevilla La Habana Meritus Marina Mandarin merton hotel montemarina hotel new york hotel nordic light hotel Novotel Ipswich Centre ny room mate grace outbank pioneer palace road pan pacific orchard paragon hotel parap village parigi paris hotel Park Royal on Kitchner Road pechino pestana resort petronas plaza hotel porto santo resort porto santo spiaggia PORTOGALLO purobaires hotel quinta bela são tiago hotel regents park residence riversong guest house rotana yas island saint helier saint saviour santiago de cuba scandic hotel scandic hvidovre shanghai Shangri-La silken hotel silken puerta america Singapore southampton SPAGNA SRI LANKA SRI LANKA - Colombo: The Kingsbury Hotel st peter port st pierre park STATI UNITI stoccolma SUD AFRICA svezia TANZANIA territori del nord THAILANDIA the bay hotel the caleta hotel the fairmont southampton The Kingsbury Hotel the W thistle hotel times square hotel uluru uplands hotel victoria hotel W hotel Zagabria