Share Button





Danimarca - Copenaghen: Scandic Hvidovre Hotel
Quando sono arrivato allo Scandic Hvidovre di Copenaghen ero un po' preoccupato per la posizione dell'albergo ma anche fiducioso perché la catena proprietaria mi sembrava di qualità.

Ho subito capito che le mie preoccupazioni riguardo alla posizione erano fondate: l'albergo sembrava sperduto nella periferia estrema della città lungo una sorta di tangenziale esterna e nella settimana che, per lavoro, ho dovuto trascorrervi tutte le mie preoccupazioni si sono confermate, forse addirittura in peggio.


L'arrivo oltre la mezzanotte non ha certo facilitato la registrazione affidata ad un solo receptionist che definire svogliato è poco. Un receptionst che purtroppo avrebbe dovuto risolvere i problemi ma che passava il tempo al telefono (certamente non per lavoro) stravaccato dietro la scrivania lasciando i clienti abbandonati a loro stessi. Le cose sono migliorate, almeno da questo punto di vista, nei giorni successivi con addetti al ricevimento decisamente più cortesi e, soprattutto, più efficienti ma l'albergo mi è piaciuto assai poco per tantissimi motivi: dalle caratteristiche generali alla posizione, dallo stato delle camere alla pulizia.

Danimarca - Copenaghen: Scandic Hvidovre Hotel
Danimarca - Copenaghen: Scandic Hvidovre Hotel
Il primo approccio negativo con l'hotel causato dal receptionist fannullone ha ricevuto un'ulteriore mazzata entrando in camera. Un insopportabile odore di quello che mi sembrava ketchup (ma che non sono mai riuscito a determinare con precisione) infatti stagnava nella stanza.
Non senza problemi e scarsamente aiutato dal receptionist (sempre quello purtroppo), al quale mi sono dovuto necessariamente rivolgere, anzi quasi in gestione fa da te, sono riuscito a scambiare (proprio scambiare non cambiare) la mia profumata camera con altri del gruppo grazie anche ad una preventiva areazione e ad un'errata configurazione dei letti (tra doppi e singoli).

Una volta trovata la nuova sistemazione ho potuto valutare più attentamente la stanza. Un letto singolo appoggiato alla parete. Un mobile scrivania color legno dal design superato e dall'aria piuttosto consunta con, in alto, un vecchio e piccolo televisore. Un divano anch'esso piuttosto vecchiotto con poltrona nelle stesse condizioni. Una finestra bassa e lunga con vista sulla tangenziale. Oltre a ciò: nessun minibar, e kit di cortesia ma un minuscolo ed orribile cestino dei rifiuti con sezioni distinte per la raccolta differenziata talmente ridotte da risultare del tutto inutilizzabile.Tende di gusto perlomeno discutibile con fantasia di fiori e foglie e, sul pavimento, una moquette blu non solo datata ma anche non esattamente definibile come linda ed impeccabile.

Bagno piuttosto piccolo con più di un segno di usura e doccia senza piatto doccia.

Danimarca - Copenaghen: Scandic Hvidovre Hotel
L'edificio non è certo accattivante nè dal punto di vista estetico (bruttissime le finestre strette e lunghe) nè, tantomeno, dal punto di vista delle condizioni generali (qualche pezzo scrostato compare anche sul lato principale).

Molto difficile la valutazione sul servizio della reception e sul personale in generale. Il negativissimo impatto con il primo receptionist notturno trovato all'arrivo, come già detto all'inizio (e ritrovato ancora un paio di volte nel corso di una settimana), mi porterebbe a dare una valutazione molto negativa ma in altre occasioni ho invece trovato personale non solo cortese ed efficiente ma anche molto simpatico. Complessivamente però la valutazione non può andare oltre l'accettabile.

Lo stesso problema l'ho riscontrato con il personale del bar e del ristorante. Alcuni molto gentili altri esageratamente scortesi e svogliati.

Va ricordato che l'albergo ha una piccola piscina interna ed una discreta palestra oltre ad un certo numero di sale riunioni.

Danimarca - Copenaghen: Scandic Hvidovre Hotel
Costretto dalla posizione isolata a rivolgermi troppo spesso al ristorante ed al bar dell'hotel (avevo come alternative che - ed è tutto dire - ho anche usato, un minimaket caffetteria di una stazione di servizio ed un McDonald) non sono rimasto troppo soddisfatto nè della varietà nè della qualità di quanto offerto senza dimenticare che sia il bar che il ristorante chiudevano prestissimo e se si rientrava un pochino più tardi del consueto (e non sto certo parlando di notte fonda) l'unica salvezza era il benzinaio accanto all'hotel!

Tutto il contrario invece per la colazione. Un ricco e vario buffet era a disposizione con tantissime alternative ed opzioni diverse si per il salato che per il dolce. 

Bus urbani passano non troppo distante dell'hotel ma non con grande frequenza. Il mezzo più certo e comodo, ma nemmeno troppo, è il taxi che però mi è capitato di aspettare anche per più di venti minuti. La posizione dell'hotel è veramente pessima.

Danimarca - Copenaghen: Scandic Hvidovre Hotel
Sebbene sia isolato l'albergo non è nemmeno tranquillo come si potrebbe pensare. La stazione di benzina con minimarket sempre aperto e la strada a scorrimento veloce non garantiscono certo silenzio e, per di più, soprattutto nel weekend, l'hotel sembra attirare una clientela di livello molto basso, molto rumorosa e molto dedita al bere smodato (con le relative conseguenze sulla tranquillità degli altri ospiti).

Opinione presente anche su Trivago
Share:

0 commenti:

Posta un commento

Labels

aeroporto dublino alberghi dublino alqasr metropole hotel amman hotel anfi anfi del mar anfi residence anfi spiaggia appartamenti darwin aquamar hotel aquamarina hotel ARGENTINA arguineguin AUSTRALIA ayers rock bangkok hotel berlin checkpoint charlie berlino hotel BERMUDA bewley's hotel buenos aires hotel buenos aires palermo hotel camps bay cape town hotel casa rosada castel channel island CINA città del capo hotel cobo bay Colombo comfort inn comfort inn buckingham CROAZIA crown princess crowne plaza hotel cuba DANIMARCA danubius hotel dar es salaam hotel darwin desert lodge design hotel design hotel madrid dublino eaton hotel eaton smart hotel EMIRATI ARABI Esplanade Hotel fairmont hotel fitzpatrick grand central hotel FRANCIA funchal hotel gatwick hotel george street GERMANIA germania hotel GIBILTERRA GIORDANIA glasgow hotel golden tulip hotel gozo gran canaria hotel grand hotel malahide grand midwest hotel grand midwest reve grand midwest tower GUATEMALA GUERNSEY hogue du pommier HONG KONG hotel hotel abu dhabi hotel ambos mundos hotel boutique hotel copenaghen hotel de france hotel dubai hotel guatemala hotel hong kong Hotel Les Jardins Du Marais hotel londra hotel madrid hotel melbourne hotel mercure hotel new york hotel sydney hotel tourville howard johnson hotel hyde park hotel INGHILTERRA Ipsiwich IRLANDA izabal JERSEY kempinski kempinski san lawrenz hotel kowloon kuala lumpur l'avana livingston madeira hotel malaysia malesia MALTA malta hotel meliá meliá hotel santiago de cuba mercure berlin checkpoint charlie mercure hotel Mercure Sevilla La Habana Meritus Marina Mandarin merton hotel montemarina hotel new york hotel nordic light hotel Novotel Ipswich Centre ny room mate grace outbank pioneer palace road pan pacific orchard paragon hotel parap village parigi paris hotel Park Royal on Kitchner Road pechino pestana resort petronas plaza hotel porto santo resort porto santo spiaggia PORTOGALLO purobaires hotel quinta bela são tiago hotel regents park residence riversong guest house rotana yas island saint helier saint saviour santiago de cuba scandic hotel scandic hvidovre shanghai Shangri-La silken hotel silken puerta america Singapore southampton SPAGNA SRI LANKA SRI LANKA - Colombo: The Kingsbury Hotel st peter port st pierre park STATI UNITI stoccolma SUD AFRICA svezia TANZANIA territori del nord THAILANDIA the bay hotel the caleta hotel the fairmont southampton The Kingsbury Hotel the W thistle hotel times square hotel uluru uplands hotel victoria hotel W hotel Zagabria