Share Button





Sebbene abbia faticosamente imparato ad apprezzare Hong Kong tornarci dopo pochi mesi, anche se per un breve periodo, non mi riempiva di entusiasmo. Un viaggio lungo in solitudine, interminabili riunioni e cene di gala non solleticavano il mio interesse.

E' stato però l'hotel a risollevarmi il morale immediatamente. Il W hotel di Hong Kong è, infatti, semplicemente splendido.


Volendo si possono anche trovare dei piccolissimi difetti. Ad esempio la location un po' fuori dal centro di Kowloon, peraltro raggiungibile comodamente a piedi oppure l'impossibilità di muoversi a piedi se non attraversando l'enorme e lussuoso centro commerciale in cui è praticamente inglobato. Piccole cose che sotto un altro punto di vista diventano addirittura ulteriori vantaggi: nel centro commerciale c'è la fermata della metropolitana, la stazione ferroviaria con il check in per l'aeroporto; sapendo come muoversi nel dedalo delle diramazioni si può arrivare comodamente ad un paio di isolati da Nathan Road senza mai uscire allo scoperto (e quando piove ad Hong Kong non è cosa da sottovalutare). In ogni caso è davvero un hotel notevole e, va detto, fa pagare, la sua eccellenza.

Nonostante il dubbio gusto del leggio con tanto di finto libro per indicare il numero della camera la stanza vera e propria era bellissima e di grandi dimensioni. Spaziosa ariosa e luminosa, davvero piacevolissima. Colori tenui giocati tra il grigio ed il crema, un grande armadio a muro all'ingresso, un letto king size comodissimo con (di fronte) scrivania attrezzata, megaschermo tv a scomparsa dietro pannelli a specchio e di lato una vetrata (quasi a tutta parete) sulla baia parzialmente coperta dall'ennesimo grattacielo.

Frigobar e mobile bar stracolmi con kit di cortesia che spaziava dall'ombrello al cappellino, dalla multipresa internazionale ad ogni oggetto necessario o meno. Il tutto utilizzabile ma anche asportabile a pagamento.

Scuri della finestra controllabili direttamente dal letto e imperdibile possibilità di gestire la luminosità delle luci dell'intera stanza (sempre dal letto) graduandole in base alle proprie necessità.

Trionfale il bagno separato dalla stanza da pareti di vetro in parte trasparenti ed in parte opache. Ovviamente gran numero di asciugamani, di accappatoi e di ciabattine, doccione potente ma anche vasca con tanto di schermo tv incastonato nella parete. Inutile dire che nella mia imperizia una volta acceso è rimasto in tale stato per ore prima che venissi a capo delle modalità di spegnimento.
Che il W hotel di Hong Kong sia l'ennesimo grattacielo della città non è certo una sorpresa come, in qualche modo, non lo è nemmeno il solito complicato sistema di accesso (cosa già vista proprio ad Hong Kong). Dal piano terra dove si trova il servizio di Concierge le ascensori portano solo alla reception, ai piani delle sale riunioni e ad un misterioso parcheggio (al secondo piano?). Dalla reception si accede ad una seconda serie di ascensori che portano alle camere ma, attenzione solo due portano anche agli ultimi tre piani riservati alla SPA, alla palestra ed alla piscina.

La reception, sebbene occasionalmente lenta, ed il personale si sono sempre mostrati molto più che cortesi ed efficienti. Arrivato ad un'ora improponibile del mattino sono stato accompagnato al bar dove una dolcissima cameriera si è presa cura di me (imbambolato da fuso orario e viaggio) mentre alla reception organizzavano la mia stanza. In ogni caso, oltre la reception vera e propria e per ogni esigenza non strettamente legata alle camere, un apposito desk con uno stuolo di giovani ragazze e ragazzi è sempre pronta a rispondere a qualunque richiesta.

E poi, diciamo la verità, è sempre di grande soddisfazione essere rigorosamente salutato con tanto di cognome dal personale (spesso mai visto) anche dopo giorni di permanenza in un albergo con un un numero enorme di stanze e, di conseguenza, di ospiti come se si fosse in una albergo a conduzione familiare.

L'albergo ovviamente offre anche una magnifica piscina all'aperto all'ultimo piano con spettacolare vista, una palestra con numerosi aggeggi per esercizi da me ovviamente non utilizzati ed una SPA tra le migliori in città che sebbene con prezzi moderatamente cari offre un servizio realmente di qualità superiore.

Inoltre sono disponibili sale riunioni, conferenze ed un servizio business (decisamente caro). 

L'hotel dispone, se non erro, di tre ristoranti (uno internazionale, uno cantonese ed un altro che non ho avuto la possibilità di provare) oltre che al bar con servizio ristorante. Nel ristorante cinese, abbastanza formale, una quantità di piatti di cucina tradizionale a me per lo più sconosciuti ma apprezzabili. In quello internazionale diverse opzioni con anche la possibilità di scegliere quella a buffet che, di fatto, offre di tutto. Snack ma anche piatti completi in un'atmosfera molto informale al bar.

Servizio, quasi inutile ribadirlo, gentilissimo.

Nelle sale del ristorante di cucina internazionale viene servita la colazione. Si può decidere di sedersi ai tavoli con la vista su un lato della baia oppure di mangiare al bancone di fronte alla cucina ed al buffet che, se possibile, è ancor più ricco ed abbondante e ricco di quello della cena.

Uno dei punti oscuri del W è la location o, meglio, la sua raggiungibilità. Di fatto si può accedere dalla strada solo arrivando in macchina. Per muoversi a piedi non si può che passare attraverso l'adiacente enorme centro commerciale Elements che come già detto inizialmente è qualcosa di più di un semplice mall visto che al suo interno e senza soluzione di continuità si trova la fermata della metropolitana, la stazione ferroviaria con il check in per l'aeroporto, un altro albergo ma che, soprattutto, sapendo come muoversi consente quasi di raggiungere Nathan Road senza mai uscire dagli edifici collegati l'uno all'altro.

Opinione presente anche su Trivago
Share:

1 commenti:

Labels

aeroporto dublino alberghi dublino alqasr metropole hotel amman hotel anfi anfi del mar anfi residence anfi spiaggia appartamenti darwin aquamar hotel aquamarina hotel ARGENTINA arguineguin AUSTRALIA ayers rock bangkok hotel berlin checkpoint charlie berlino hotel BERMUDA bewley's hotel buenos aires hotel buenos aires palermo hotel camps bay cape town hotel casa rosada castel channel island CINA città del capo hotel cobo bay Colombo comfort inn comfort inn buckingham CROAZIA crown princess crowne plaza hotel cuba DANIMARCA danubius hotel dar es salaam hotel darwin desert lodge design hotel design hotel madrid dublino eaton hotel eaton smart hotel EMIRATI ARABI Esplanade Hotel fairmont hotel fitzpatrick grand central hotel FRANCIA funchal hotel gatwick hotel george street GERMANIA germania hotel GIBILTERRA GIORDANIA glasgow hotel golden tulip hotel gozo gran canaria hotel grand hotel malahide grand midwest hotel grand midwest reve grand midwest tower GUATEMALA GUERNSEY hogue du pommier HONG KONG hotel hotel abu dhabi hotel ambos mundos hotel boutique hotel copenaghen hotel de france hotel dubai hotel guatemala hotel hong kong Hotel Les Jardins Du Marais hotel londra hotel madrid hotel melbourne hotel mercure hotel new york hotel sydney hotel tourville howard johnson hotel hyde park hotel INGHILTERRA Ipsiwich IRLANDA izabal JERSEY kempinski kempinski san lawrenz hotel kowloon kuala lumpur l'avana livingston madeira hotel malaysia malesia MALTA malta hotel meliá meliá hotel santiago de cuba mercure berlin checkpoint charlie mercure hotel Mercure Sevilla La Habana Meritus Marina Mandarin merton hotel montemarina hotel new york hotel nordic light hotel Novotel Ipswich Centre ny room mate grace outbank pioneer palace road pan pacific orchard paragon hotel parap village parigi paris hotel Park Royal on Kitchner Road pechino pestana resort petronas plaza hotel porto santo resort porto santo spiaggia PORTOGALLO purobaires hotel quinta bela são tiago hotel regents park residence riversong guest house rotana yas island saint helier saint saviour santiago de cuba scandic hotel scandic hvidovre shanghai Shangri-La silken hotel silken puerta america Singapore southampton SPAGNA SRI LANKA SRI LANKA - Colombo: The Kingsbury Hotel st peter port st pierre park STATI UNITI stoccolma SUD AFRICA svezia TANZANIA territori del nord THAILANDIA the bay hotel the caleta hotel the fairmont southampton The Kingsbury Hotel the W thistle hotel times square hotel uluru uplands hotel victoria hotel W hotel Zagabria