Share Button





Il Nordic Light è davvero un albergo interessante e consigliabile. Ottima la posizione, piacevole l'ambiente, gradevoli le stanze, cortese il personale, buoni i servizi offerti ed un prezzo conveniente.

Teoricamente il punto forte dell'hotel dovrebbe essere l'illuminazione (come d'altrocanto sottolinea anche il nome stesso) sia delle camere che degli ambienti comuni. Nelle parti comuni in effetti sono abbastanza "alternative" e piacevoli, nella stanza, invece, almeno in quella che mi è toccata, mi sono sembrate un po' sotto le aspettative anche se, guardando l'edificio da fuori, il gioco cromatico delle stanze illuminate in modo diverso mi è piaciuto molto.
 La stanza non era di dimensioni eccezionali (ma ci sono diverse possibilità e forse sono stato un po' taccagno al momento della scelta) ma era comunque vivibilissima anche se lo spazio per i bagagli era un po' limitato.

La pulizia era buona ma il letto veniva rifatto (almeno mi sembrava) in modo un po' superficiale. Forse a causa del piumone, forse a causa del caos lasciato (non sono ordinatissimo), forse dal periodo (Capodanno) che costringeva il personale a rifare le stanze nell'arco di poche ore tra un baccanale e l'altro degli ospiti gaudenti.

L'equipaggiamento era, a dir poco, completo. Frigobar pieno di ogni cosa (molto più della media degli altri alberghi), bollitore e caffetteria, ombrello (sì, ombrello a disposizione in ogni camera), accappatoi (grigi, non bianchi come quasi sempre), una ampia scelta di riviste, opuscoli e libretti informativi su Stoccolma (specifici dell'hotel) ed ovviamente tutte le altre consuete ed usuali forniture di una camera.
L'armadio, a specchio, non era dei più capienti perchè era molto stretto e gli abiti andavano appesi "piatti" ma aveva anche il piano per stirare.

Il design pur essendo "abbastanza" svedese e quindi lineare e semplice era ben curato con una particolare attenzione al gioco di colori tra il nero, il bianco, il girigio ed il legno del pavimento.

Le luci (caratteristica specifica dell'hotel) erano un po' strane. O meglio, se non si passava alle lampade normali, erano diffuse da uno spot centrale che le distribuiva come una sorta di gemme sul muro. Gradevoli e forse romantiche ma poco pratiche. Nella mia stanza erano sul bianco ma dalla facciata dell'hotel ho pouto vedere stanze con luci, rossi, verdi e blu. In omaggio, sul letto, si trova anche un cd dell'hotel di musica (soft) da abbinare ed ascoltare proprio con la luce specifica della stanza.

Bagno non grande ma completo con abbondanza di asciugamani bianchi o grigi (come gli accappatoi).
L'architettura esterna dell'edificio è abbastanza banale. Un palazzo moderno con molto vetro e metallo, rallegrato però la sera dalle luci di vario colore che brillavano nelle stanze. Un gioco cromatico non appariscente ma interessante.

La reception, un grande bancone chiaro, è subito all'ingresso e dà direttamente su una hall magnifica, piena di salottini di vario tipo illuminati ognuno in modo diverso, con divani e poltrone diverse, proiezioni sui muri ed anche un caminetto moderno.

Il personale, decisamente giovane, è sempre stato molto cortese e disponibile e soprattutto ben organizzato anche in qualche momento di affollamento.

Gli ospiti erano di vario tipo e genere. Stranieri e sevedesi venuti per trascorrere il Capodanno a Stoccolma.

Il bar era collocato all'incirca a metà della hall in una con cui faceva un tutt'uno pur essendo in qualche modo disposto con discrezione in un'ala.

Sebbene l'albergo offrisse anche il servizio ristorante non ne ho mai usufruito ma ho goduto della colazione, una vera festa.

Tutta organizzata a buffet, la colazione si faceva nelle sale del ristorante e, volendo, anche nei salotti della hall. Il buffet a volte era preparato nella stanza nera (con tutti i tavoli e le pareti ovviamente neri), a volte nella sala bianca (altrettanto ovviamente completamente bianca con un magnifico tavolo centrale comune di forma sinusoidale). Piatti e tazze ovviamente bianchi, neri o con disegni bainchi e neri.

Il cibo era magnifico ed abbondante. Non mancava nulla e si poteva praticamente fare un pasto completo. Dal dolce al salato, frutta e concentrati compresi, dal caldo al freddo credo che veramente fosse disponibile quasi tutto.
La posizione dell'albergo è davvero straordinaria. In pieno centro, vicinissimo alla zona pedonale dello shopping, alla metropolitana, alla Central Station ed in particolare praticamente attaccato al terminal dell'Arlanda Express (il treno per l'aeroporto). Addirittura nella hall del Nordic Light, vicino al desk della reception, un piccolo terminale informa in tempo reale degli orari dell'Arlanda Express e fa il count down dei minuti prima della partenza più prossima.

Stoccolma non è una città grandissima ed è possibile, se si è buoni camminatori e d'inverno si è anche ben attrezzati per il freddo, visitare il centro e le isole principali anche muovendosi a piedi. Le offerte culturali sono un po' dappertutto, soprattutto nel centro, come i principali musei.

La vita notturna, nonostante il freddo, mi è sembrata interessante e, contrariamente a quanto pensassi, non è esclusivamente chiusa nei locali. La gente va in giro con una certa tranquillità anche a meno dieci. Io un po' meno...

Opinione presente anche su Trivago




Share:

0 commenti:

Posta un commento

Labels

aeroporto dublino alberghi dublino alqasr metropole hotel amman hotel anfi anfi del mar anfi residence anfi spiaggia appartamenti darwin aquamar hotel aquamarina hotel ARGENTINA arguineguin AUSTRALIA ayers rock bangkok hotel berlin checkpoint charlie berlino hotel BERMUDA bewley's hotel buenos aires hotel buenos aires palermo hotel camps bay cape town hotel casa rosada castel channel island CINA città del capo hotel cobo bay Colombo comfort inn comfort inn buckingham CROAZIA crown princess crowne plaza hotel cuba DANIMARCA danubius hotel dar es salaam hotel darwin desert lodge design hotel design hotel madrid dublino eaton hotel eaton smart hotel EMIRATI ARABI Esplanade Hotel fairmont hotel fitzpatrick grand central hotel FRANCIA funchal hotel gatwick hotel george street GERMANIA germania hotel GIBILTERRA GIORDANIA glasgow hotel golden tulip hotel gozo gran canaria hotel grand hotel malahide grand midwest hotel grand midwest reve grand midwest tower GUATEMALA GUERNSEY hogue du pommier HONG KONG hotel hotel abu dhabi hotel ambos mundos hotel boutique hotel copenaghen hotel de france hotel dubai hotel guatemala hotel hong kong Hotel Les Jardins Du Marais hotel londra hotel madrid hotel melbourne hotel mercure hotel new york hotel sydney hotel tourville howard johnson hotel hyde park hotel INGHILTERRA Ipsiwich IRLANDA izabal JERSEY kempinski kempinski san lawrenz hotel kowloon kuala lumpur l'avana livingston madeira hotel malaysia malesia MALTA malta hotel meliá meliá hotel santiago de cuba mercure berlin checkpoint charlie mercure hotel Mercure Sevilla La Habana Meritus Marina Mandarin merton hotel montemarina hotel new york hotel nordic light hotel Novotel Ipswich Centre ny room mate grace outbank pioneer palace road pan pacific orchard paragon hotel parap village parigi paris hotel Park Royal on Kitchner Road pechino pestana resort petronas plaza hotel porto santo resort porto santo spiaggia PORTOGALLO purobaires hotel quinta bela são tiago hotel regents park residence riversong guest house rotana yas island saint helier saint saviour santiago de cuba scandic hotel scandic hvidovre shanghai Shangri-La silken hotel silken puerta america Singapore southampton SPAGNA SRI LANKA SRI LANKA - Colombo: The Kingsbury Hotel st peter port st pierre park STATI UNITI stoccolma SUD AFRICA svezia TANZANIA territori del nord THAILANDIA the bay hotel the caleta hotel the fairmont southampton The Kingsbury Hotel the W thistle hotel times square hotel uluru uplands hotel victoria hotel W hotel Zagabria