Share Button





In generale non amo le sistemazioni troppo spartane e quando sono arrivato alla Casa Rosada mi sono reso subito conto che rischiava di essere un po' troppo spartano per me. Nonostante ciò, con mia stessa grande sorpresa, ho amato questo luogo e questa sistemazione.

Forse perché arrivavo da Guatemala City dopo un trasferimento difficile, per non dire tragico, l'ospitalità della Casa Rosada mi è sembrata piacevole.

Non va dimenticato che il luogo, abbastanza estremo, è incantevole. Infatti l'albergo (fatico però a chiamare così, pur apprezzandola, la Casa Rosada) si trova alla foce del Rio Dulce in uno scenario caraibico davvero notevole.

Come detto all'inizio il giudizio può essere un po' incrinato, sia positivamente che negativamente, dall'orribile viaggio per arrivarci o dalla necessità di condividere i bagni (cosa per me sempre poco gradita).

Al di là di ciò le stanze all'interno dell'edificio non erano disponibili o forse avevamo scientemente prenotato (in un momento di delirio sui viaggi avventurosi) i bungalows con il tetto di paglia che si trovano nel lussureggiante parco/giardino dell'hotel.

Bungalows gradevoli a vedersi dall'esterno e accettabili anche all'interno ma con spazi decisamente ridotti e privi, lo ribadisco, del bagno. Un arredamento, logicamente rustico ed essenziale con piacevoli tocchi degli accesi colori guatemaltechi rendeva la stanza abbastanza interessante. Le stanze, anzi i bungalows, erano puliti e ben tenuti anche se una sera sono stato a lungo incerto prima di stendermi nel letto a causa della presenza nella camera di un grosso ragno dall'aspetto assai poco raccomandabile che, abilmente, aveva in qualche modo superato le zanzariere.

I bagni in comune erano puliti e ben tenuti e l'acqua calda non mancava. Complessivamente quindi positivi anche se, difficilmente trovo gradevole dover prendere tutte le le carabattole e trasferirmi in un altro luogo per fare la doccia (e mi limito a parlare della doccia).

L'aspetto complessivo è assai gradevole: bungalows (in legno? nella mia ignoranza non ne sono sicuro) con tetti di paglia distributi nel parco giardino in direzione della foce del fiume e comunque intorno all'edificio in muratura. Un po' troppo lussureggiante e, secondo me, troppo poco illuminato il parco giardino. Dopo l'incontro con il ragno in camera non ero certo troppo sicuro a muovermi al buio tra le piante (facili nascondigli per altri infidi animaletti).

Molto cortese il personale (se non erro però erano i proprietari stessi) che accoglie e gestisce l'albergo.

Molto, molto interessante la colazione che si fa nell'edificio centrale. Ricca, abbondante e ben cucinata.

Tecnicamente esiste la possibilità di arrivare in hotel con i mezzi pubblici. Si tratta di usare i non sempre affidabili (per diretta esperienza personale) bus di linea che arrivano a Puerto Barrios e proseguire con il ferry.

Per il resto la posizione della Casa Rosada non solo è tranquilla è, se vi trovate con la giusta compagnia, assolutamente romantica. Vi consiglio caldamente di fermarvi sotto il portico per godervi l'arrivare del buio e magari spingervi, con chi vi accompagna, sul pontile a guardare il tramonto. Dopo un momento così romantico nemmeno un infido ragno vi impedirà di rientrare in camera pieni di passione.




Share:

0 commenti:

Posta un commento

Labels

aeroporto dublino alberghi dublino alqasr metropole hotel amman hotel anfi anfi del mar anfi residence anfi spiaggia appartamenti darwin aquamar hotel aquamarina hotel ARGENTINA arguineguin AUSTRALIA ayers rock bangkok hotel berlin checkpoint charlie berlino hotel BERMUDA bewley's hotel buenos aires hotel buenos aires palermo hotel camps bay cape town hotel casa rosada castel channel island CINA città del capo hotel cobo bay Colombo comfort inn comfort inn buckingham CROAZIA crown princess crowne plaza hotel cuba DANIMARCA danubius hotel dar es salaam hotel darwin desert lodge design hotel design hotel madrid dublino eaton hotel eaton smart hotel EMIRATI ARABI Esplanade Hotel fairmont hotel fitzpatrick grand central hotel FRANCIA funchal hotel gatwick hotel george street GERMANIA germania hotel GIBILTERRA GIORDANIA glasgow hotel golden tulip hotel gozo gran canaria hotel grand hotel malahide grand midwest hotel grand midwest reve grand midwest tower GUATEMALA GUERNSEY hogue du pommier HONG KONG hotel hotel abu dhabi hotel ambos mundos hotel boutique hotel copenaghen hotel de france hotel dubai hotel guatemala hotel hong kong Hotel Les Jardins Du Marais hotel londra hotel madrid hotel melbourne hotel mercure hotel new york hotel sydney hotel tourville howard johnson hotel hyde park hotel INGHILTERRA Ipsiwich IRLANDA izabal JERSEY kempinski kempinski san lawrenz hotel kowloon kuala lumpur l'avana livingston madeira hotel malaysia malesia MALTA malta hotel meliá meliá hotel santiago de cuba mercure berlin checkpoint charlie mercure hotel Mercure Sevilla La Habana Meritus Marina Mandarin merton hotel montemarina hotel new york hotel nordic light hotel Novotel Ipswich Centre ny room mate grace outbank pioneer palace road pan pacific orchard paragon hotel parap village parigi paris hotel Park Royal on Kitchner Road pechino pestana resort petronas plaza hotel porto santo resort porto santo spiaggia PORTOGALLO purobaires hotel quinta bela são tiago hotel regents park residence riversong guest house rotana yas island saint helier saint saviour santiago de cuba scandic hotel scandic hvidovre shanghai Shangri-La silken hotel silken puerta america Singapore southampton SPAGNA SRI LANKA SRI LANKA - Colombo: The Kingsbury Hotel st peter port st pierre park STATI UNITI stoccolma SUD AFRICA svezia TANZANIA territori del nord THAILANDIA the bay hotel the caleta hotel the fairmont southampton The Kingsbury Hotel the W thistle hotel times square hotel uluru uplands hotel victoria hotel W hotel Zagabria