Share Button





Difficile dare un giudizio obiettivo un hotel classificato 5 stelle senza lasciarsi trascinare dai continui problemi che in una permanenza di 14 giorni si sono susseguiti con puntuale regolarità.


Quasi tutti i siti indicano cinque stelle per il Golden Tulip Dar Es Salaam ed il sito web dell'albergo, sebbene non indichi il numero di stelle, è davvero promettente e ricco di immagini affascinanti ed accattivanti.
In questo caso le stelle, che già in molti casi contano poco, sembra davvero che stiano a guardare. In buona sostanza se ci lascia affascinare dal sito web si potrebbe rimanere delusi, molto delusi. Non tanto per l'aspetto della struttura quanto per i suoi contenuti ed i suoi servizi.

Venendo allo specifico dell'hotel bisogna subito chiarire che si trova nella zona di Oyster Bay, una delle migliori di Dar Es Salaam, dove ci sono tuttte le residenze degli ambasciatori e le ville dei residenti stranieri in Tanzania ma è relativamente lontano dal centro città (ammesso che possa essere utile stare in centro città).

La hall è spaziosissima e pulita e lascia un'ottima impressione iniziale.

Superata la hall, per arrivare alle camere, bisogna però percorrere corridoi bui e scale strette ed ancor più buie. Le camere (a dir il vero abbastanza spaziose) sono perennemente pervase da un odore di muffa che, a seconda del piano e della posizione, è a tratti, insopportabile. Inoltre la muffa in alcuni casi non è soltanto un odore sgradevole ma una presenza reale negli angoli. 

La chiusura delle porte esterne è spesso un problema. Infatti le porte finestre che danno sui balconcini esterni quasi sempre non si chiudono. Personalmente ho risolto il problema prima cambiando stanza e poi, visto che anche la nuova stanza aveva la serratura della porta finestra rotta, facendomi inserire un pezzo di metallo per bloccarla. Ovviamente senza poterla più aprire per l'intera permanenza ed altrettanto ovviamente solo dopo aver sganciato una lauta mancia ad uno dei ragazzi dei personale. Inutile dire che tutti i miei tentativi precedenti (prima della mancia) erano caduti nel vuoto.

L'aria condizionata, almeno nella mia stanza, ha sempre funzionato ma creava una pozza d'acqua sul pavimento ogni volta che veniva accesa. Per ovviare al problema, dopo numerose ed attente ispezioni del personale, si è deciso di mettere un cestino per raccoglierla (devo fare notare che era un cestino di plastica di quelli per buttare la carta... forato ai lati).

Inoltre l'interpretazione dell'aria condizionata da parte delle donne delle pulizie era davvero straordinaria: veniva inserita a 18 gradi. Se si stava via tutto il giorno non sembrava di rientrare in una fresca stanza d'albergo ma in una cella frigorifera (senza dimenticare il lago sul pavimento).

Le lenzuola oltre ad avere il consueto odore di muffa non avevano un aspetto troppo pulito ... e la cosa non è mai migliorata nel corso della permanenza.

Il bagno era decente ma in 14 giorni una volta è mancata l'acqua (dopo una rottura che ha allagato il piano terra), una volta l'acqua usciva di un colore rugginoso poco raccomandabile, una volta si sono rotti gli scarichi dei gabinetti di tutto l'albergo...

Inoltre il quotidiano passaggio del personale per spruzzare potentissimi insetticidi toglieva un po' di tranquillità.

L'albergo offre anche alcuni servizi abbastanza importanti. La piscina: magnifica con una vista indimenticabile sull'Oceano Indiano. Peccato che l'acqua fosse a dir poco torbida e che sul fondo ci fossero dei vetri. La chiusura "per manutenzione" ripetutasi più volte non ha portato mai sostanziali miglioramenti.

La colazione: offerta nel ristorante al primo piano. Piuttosto ricca ma mai entusiasmante. Nello stesso ristorante si può pranzare e cenare, così come nel ristornate cinese dell'albergo (molto frequentato dai locali) e nel grill bar vicino alla piscina.

Il Grill Bar è probabilmente il migliore. Ha una straordinaria terrazza sull'Oceano (a volte un po' troppoo ventosa) ed offre a pranzo snack, panini, pizze e piatti semplici ma non veloci (l'attesa può essere snervante) ed a cena un menù alla carta od un buffet accettabile.

Un altro dei servizi offerti dall'hotel è il trasporto da e per l'aeroporto. Attenzione... il coordinamento delle prenotazioni non è dei migliori e si rischia spesso di restare a piedi perchè il bus è stato mandato ad accompagnare qualcuno dieci minuti prima di voi oppure è pieno.

Il personale è sempre gentile e quasi sempre sorridente ma si limita a sorridere. Per ogni richiesta vi viene offerto un sorriso ma la richiesta non viene esaudita quasi mai. Spesso si aggira con fare pensoso ed impegnato per farvi capire che si stanno occupando del problema ma continuano a girare a vuoto.

I costi. Sono relativamente bassi per ciò che promette il sito web e per quanto ci si può aspettare da un hotel di una catena importante come la Golden Tulip ma decisamente alti per quanto si riceve effettivamente una volta giunti in hotel.

Bisogna segnalare l'ossessiva richiesta di pagamenti anticipati (per i pernotti, per le cene, per il bar, per qualunque cosa). Spesso si trova un drammatico avviso in camera ("avete superato il limite di spesa della vostra stanza!") anche se avete prepagato quasi tutti i pernotti ed avete garantito con la carta di credito le spese extra.

Sulle spese con carta di credito aggiungono il 4 per cento ma questo è, purtroppo, una cosa molto diffusa in Africa. I conti vanno sempre verificati con la massima attenzione. Non è inconsueto l'addebito di chiamate telefoniche mai fatte, di spese di altre camere.

Complessivamente si può sopravvivere al Golden Tulip Dar Es Salaam ma certo non al livello degli altri alberghi della stessa compagnia.


Opinione presente anche su Trivago
Share:

0 commenti:

Posta un commento

Labels

aeroporto dublino alberghi dublino alqasr metropole hotel amman hotel anfi anfi del mar anfi residence anfi spiaggia appartamenti darwin aquamar hotel aquamarina hotel ARGENTINA arguineguin AUSTRALIA ayers rock bangkok hotel berlin checkpoint charlie berlino hotel BERMUDA bewley's hotel buenos aires hotel buenos aires palermo hotel camps bay cape town hotel casa rosada castel channel island CINA città del capo hotel cobo bay Colombo CROAZIA crown princess crowne plaza hotel cuba DANIMARCA danubius hotel dar es salaam hotel darwin desert lodge design hotel design hotel madrid dublino eaton hotel eaton smart hotel EMIRATI ARABI Esplanade Hotel fairmont hotel fitzpatrick grand central hotel FRANCIA funchal hotel gatwick hotel george street GERMANIA germania hotel GIBILTERRA GIORDANIA glasgow hotel golden tulip hotel gozo gran canaria hotel grand hotel malahide grand midwest hotel grand midwest reve grand midwest tower GUATEMALA GUERNSEY hogue du pommier HONG KONG hotel hotel abu dhabi hotel ambos mundos hotel boutique hotel copenaghen hotel de france hotel dubai hotel guatemala hotel hong kong Hotel Les Jardins Du Marais hotel londra hotel madrid hotel melbourne hotel mercure hotel new york hotel sydney hotel tourville howard johnson hotel hyde park hotel INGHILTERRA Ipsiwich IRLANDA izabal JERSEY kempinski kempinski san lawrenz hotel kowloon kuala lumpur l'avana livingston madeira hotel malaysia malesia MALTA malta hotel meliá meliá hotel santiago de cuba mercure berlin checkpoint charlie mercure hotel Mercure Sevilla La Habana Meritus Marina Mandarin merton hotel montemarina hotel new york hotel nordic light hotel Novotel Ipswich Centre ny room mate grace outbank pioneer pan pacific orchard paragon hotel parap village parigi paris hotel Park Royal on Kitchner Road pechino pestana resort petronas plaza hotel porto santo resort porto santo spiaggia PORTOGALLO purobaires hotel quinta bela são tiago hotel regents park residence riversong guest house rotana yas island saint helier saint saviour santiago de cuba scandic hotel scandic hvidovre shanghai Shangri-La silken hotel silken puerta america Singapore southampton SPAGNA SRI LANKA SRI LANKA - Colombo: The Kingsbury Hotel st peter port st pierre park STATI UNITI stoccolma SUD AFRICA svezia TANZANIA territori del nord THAILANDIA the bay hotel the caleta hotel the fairmont southampton The Kingsbury Hotel the W thistle hotel times square hotel uluru uplands hotel victoria hotel W hotel Zagabria